Studio progetto a sostegno delle giovani donne indiane

Da anni la nostra Cooperativa supporta progetti di solidarietà in India e in Guatemala.
La nostra avventura come supporter è cominciata grazie all’entusiasmo e alla conoscenza personale di alcuni dei soci storici di Cooperativa, e continua con l’adesione formale della cooperativa come sostenitore di Namastè Life Project.
Questo vuol dire che i soci di Studio Progetto hanno scelto di donare mensilmente una piccola quota per sostenere i più poveri, nei luoghi più poveri.
Oggi pubblichiamo il report dei primi 6 mesi del Programma ESA: Empowerment e sviluppo olistico delle Adolescenti nel West Bengal Indiano – gestito dall’associazione CINI e da noi sostenuto, che nonostante il particolare periodo che il modo sta vivendo, continua ad andare avanti, e a dare i suoi preziosi frutti.
La pandemia dovuta al COVID-19 si è abbattuta anche in India, esponendo la popolazione, soprattutto i più poveri e vulnerabili, a pericoli dalle numerose sfaccettature, in primis la fame.

A differenza del nostro mondo infatti, il primo problema in India è stato sfamarsi, in un contesto in cui i lavoratori a giornata sono stati improvvisamente obbligati a chiudersi nelle proprie abitazioni e quindi non più in grado di uscire e guadagnare quel poco di cibo per sfamare le proprie famiglie.

Nonostante questa situazione, le attività del progetto non si sono bloccate, ma hanno potuto proseguire supportate dalla tecnologia.
Le formazioni che dovevano essere condotte sono state infatti spostate su what’s app, dove materiali comunicativi adeguati sono stati creatiappositamente e condivisi settimanalmente. Oltre a questo, non sono mancati i risultati sul campo, portando anche al blocco di due matrimoni precoci.

Scarica il report: