News

ISLE OF ME _ un’opera d’arte per raccontare il lockdown

Isle of Me: un libro per vedere il lockdown attraverso gli occhi di beneficiari e operatori del progetto SIPROIMI del Comune di Valdagno, il sistema di accoglienza ed integrazione per titolari di protezione internazionale gestito dalla Cooperativa Sociale Studio Progetto. 

L’emergenza legata alla pandemia di Covid-19, in particolar modo quando è stata limitata la nostra libertà di spostamento, ha generato in tutti noi un senso di spaesamento. Stimolata dall’emergenza, l’equipe del progetto SIPROIMI valdagnese si è chiesta: cosa si prova ad essere in lockdown in uno stato che non è il proprio, di cui si stanno imparando lingua e costumi e dove la propria rete di relazioni sociali ed affettive è rarefatta, se non del tutto assente? E come è possibile dare una forma a tali pensieri ed emozioni?

Grazie alla collaborazione con l’artista Mattia Campo Dall’Orto, è stato ideato un laboratorio artistico che partendo da ritagli di vecchi libri, giornali e riviste ha invitato i partecipanti ad esprimersi attraverso tecniche quali il collage, l’associazione di immagini e parole e le cancellature di parte dei testi di partenza. Mattia Campo Dall’Orto ha poi riorganizzato il tutto in un’opera unitaria intitolato ISLE OF ME, la cui versione digitale è scaricabile gratuitamente.  

“Questo volume – dichiara l’artista nell’introduzione dell’opera – è un’istantanea dei sentimenti, dei ricordi e propositi emersi durante il lockdown: un periodo nel quale il tempo si è dilatato in cerchi concentrici. ISLE OF ME è il punto di partenza per ascoltarsi e reagire ad un’esperienza inaspettata che per molti si aggiunge alle sfide dell’integrazione, dell’identità e del lavoro.

Sono stati quattordici i partecipanti al laboratorio artistico, provenienti da otto diversi paesi: Costa d’Avorio, Guinea, Italia, Mali, Nigeria, Senegal, Sierra Leone, Somalia.
Quasi tutti con un età compresa tra i venti e trent’anni, si segnala la presenza di un piccolo artista in erba di tre anni.

doposcuola in natura a villa zileri

Un nuovo doposcuola con attività prevalentemente all’aperto negli spazi di Villa Zileri!

Per bambini frequentanti la scuola primaria (6-11 anni)
dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 17.00

Cosa faremo:
Sostegno allo svolgimento dei compiti e al metodo di studio
gioco in natura
attività di esplorazione, di orientamento, di collaborazione e di scoperta
supervisione psico-pedagogica

NB: Tutte le attività sono svolte nel pien rispetto delle misura di sicurezza!

————————————

Percorsi individuali o in piccolo gruppo per ragazzi delle scuole secondarie di I e II grado

Sostegno al metodo di studio
Sviluppo personale
Sviluppo dell’autostima


Tariffa settimanale: 75 €
Tariffa mensile: 300 €

Info
claudia.donadello@studioprogetto.org | 340 423 7510

POST COVID 19: RIPARTIRE DALLE DONNE

Post Covid 19: ripartire dalle Donne
Un percorso gratuito per l’occupazione femminile e l’autoimprenditorialità

Cooperativa Sociale Studio Progetto in collaborazione con la Fondazione Centro Produttività Veneto propone a Cornedo Vicentino (VI) un percorso gratuito di formazione e accompagnamento al lavoro per donne disoccupate, inoccupate o inattive, inserito nel progetto “POST COVID 19 : ripartire dalle donne” finanziato dalla Regione Veneto e dal FSE (DGR 526 – Il Veneto delle donne. Strumenti per la valorizzazione dei percorsi professionali e la partecipazione al mercato del lavoro).

Il percorso “Post Covid 19: ripartire dalle Donne” permetterà alle 6 partecipanti selezionate di ridefinire il proprio obiettivo professionale attraverso attività formative di volte all’analisi delle competenze pregresse e di reintrodursi nel mondo del lavoro con maggiore consapevolezza ed efficacia grazie all’acquisizione di nuove competenze comunicative e digitali.

L’obiettivo finale è quello di favorire l’occupazione femminile e promuovere l’autoimprenditorialità, trasferendo competenze utili sia al lavoro autonomo che a quello dipendente.

Il percorso è strutturato per permettere alle partecipanti di superare quei blocchi e difficoltà che spesso le persone sperimentano dopo una lunga assenza dall’ambiente lavorativo, per acquisire strumenti e metodi di ricerca attiva del lavoro, migliorare la propria autostima, e orientarsi su possibili scelte lavorative anche di auto-imprenditorialità.

Le partecipanti, guidate da professionisti e operatori del mercato del lavoro, seguiranno un percorso articolato in 90 ore di lavoro individuale e di gruppo che prevede:
orientamento e bilancio delle competenze,
attività teoriche e pratiche sulla valorizzazione delle proprie caratteristiche e competenze e sulla ricerca attiva del lavoro, laboratorio pratico sulle competenze digitali per il lavoro,
Elevator Camp, una modalità nuova ed estremamente partecipativa per acquisire maggiore sicurezza nel presentarsi.

Il percorso coinvolgerà 6 donne disoccupate, inoccupate e inattive residenti o domiciliate nel territorio della Regione del Veneto.

Il corso si svolgerà a Cornedo Vic.no (VI) presso la Cooperativa Sociale Studio Progetto, in via Monte Ortigara 115/b dal 9 Novembre 2020.

Per partecipare è necessario compilare la domanda di partecipazione e inviarla o recapitarla a mano, unitamente alla documentazione richiesta dal bando, entro le ore 24.00 del 25 Ottobre 2020 a:

Studio Progetto Soc. Coop. Soc., ufficio Servizi per il Lavoro
via M.te Ortigara 115/b, – 36073 Cornedo Vicentino
e- mail: spl@studioprogetto.org



Le selezioni si svolgeranno nei giorni di martedì 27 e mercoledì 28 Ottobre (l’orario delle convocazioni verrà comunicato una volta raccolte le domande di partecipazione).
Per informazioni: tel. 335 329565 Dott.ssa Silvia Fugagnollo

Studio progetto a sostegno delle giovani donne indiane

Da anni la nostra Cooperativa supporta progetti di solidarietà in India e in Guatemala.
La nostra avventura come supporter è cominciata grazie all’entusiasmo e alla conoscenza personale di alcuni dei soci storici di Cooperativa, e continua con l’adesione formale della cooperativa come sostenitore di Namastè Life Project.
Questo vuol dire che i soci di Studio Progetto hanno scelto di donare mensilmente una piccola quota per sostenere i più poveri, nei luoghi più poveri.
Oggi pubblichiamo il report dei primi 6 mesi del Programma ESA: Empowerment e sviluppo olistico delle Adolescenti nel West Bengal Indiano – gestito dall’associazione CINI e da noi sostenuto, che nonostante il particolare periodo che il modo sta vivendo, continua ad andare avanti, e a dare i suoi preziosi frutti.
La pandemia dovuta al COVID-19 si è abbattuta anche in India, esponendo la popolazione, soprattutto i più poveri e vulnerabili, a pericoli dalle numerose sfaccettature, in primis la fame.

A differenza del nostro mondo infatti, il primo problema in India è stato sfamarsi, in un contesto in cui i lavoratori a giornata sono stati improvvisamente obbligati a chiudersi nelle proprie abitazioni e quindi non più in grado di uscire e guadagnare quel poco di cibo per sfamare le proprie famiglie.

Nonostante questa situazione, le attività del progetto non si sono bloccate, ma hanno potuto proseguire supportate dalla tecnologia.
Le formazioni che dovevano essere condotte sono state infatti spostate su what’s app, dove materiali comunicativi adeguati sono stati creatiappositamente e condivisi settimanalmente. Oltre a questo, non sono mancati i risultati sul campo, portando anche al blocco di due matrimoni precoci.

Scarica il report:

Acting Local, Changing Global: esc in portogallo

European Solidarity Corps – ESC : 11 mesi con la Sezione Giovani della Croce Rossa Portoghese

Siamo Ente di invio per “Acting Local, Changing Global “un progetto ESC – Corpo Europeo di Solidarietà proposto dalla Sezione Giovani della Croce Rossa Portoghese.

IL PROGETTO
Acting Local, Changing Global 
I volontari, 13 in tutto, prenderanno servizio in una delle sedi della Croce Rossa portoghese di Braga, Cucujães, Fafe, Frazão, Guimarães, São João da Madeira, Torres Vedras, Vale de Cambra e Nova de Gaia
Durante lìanno di peogetto (da gennaio 21 a gennaio 22), i volontari svolgeranno diverse attività che mirano a promuovere, nei bambini e nei giovani, la solidarietà verso gli altri,  indipendentemente dalla nazionalità, dal sesso o dalla razza.
I volontari potranno essere  coinvolti  in tutte le fasi delle tante attività proposte sul territorio dalla Croce Rossa: nell’azione pratica, a contatto con le persone, nella pianificazione degli eventi, nella gesione deisocial media e in attività di comunicazione. I volontari saranno inoltre incoraggiati e sostenuti nel proporre e sviluppare nuove idee e progetti.

Tutte le attività tratteranno temi di primaria importanza nel campo della gioventù:
la promozione della salute e l’educazione,  le abitudini alimentari, l’abuso di alcol e droghe,  
la promozione dell’attività fisica.

I volontari promuoveranno azioni nelle scuole; svilupperanno attività per il tempo libero; svilupperanno e aiuteranno a organizzare attività sportive e di apprendimento durante le vacanze, il tempo libero, ma anche durante il periodo scolastico,

ORGANIZZAZIONE OSPITANTE: Croce Rossa Portoghese – Sezione Giovani: https://www.cruzvermelha.pt/juventude.html

PAESE: Portogallo

DOVE: Cucujães / Fafe / Frazão / Guimarães / São João da Madeira / Torres Vedras / Vale de Cambra / Vila Nova de Gaia

QUANDO: Gennaio 2021 – Gennaio 2022

DETTAGLI: Scarica l’infopak:


COME CANDIDARSI: Contattare Studio Progetto Cooperativa Sociale scrivendo a progettazione@studioprogetto.org o chiamando Alessandra al 335 329542


EcoArt: Scambio Giovanile in Croazia

EcoArt: Educate, Create, Overcome through Art – dall’8 al 15 ottobre 2020 a Ludbreg, in Croazia

Cerchiamo 5 partecipanti di età compresa tra i 18 e i 25 anni + 1 partecipante anche over 25 * con un minimo di esperienza in mobilità all’estero per ricoprire il ruolo di youth leader per lo Scambio Giovanile dal titolo “Educate, create, overcome through Art” – ”Educare, creare, superare attraverso l’Arte”.

Lo scambio, finanziato dal programma Erasmus+ e proposto da Lumen, si terrà dall’8 al 15 ottobre 2020 a Ludbreg (Croazia) e riunirà 36 giovani provenienti da 6 Paesi Europei: Italia, Lithuania, Spagna, Lettonia, Portogallo e CroaziaIl tema principale dello Scambio è la promozione della tutela ambientale attraverso l’arte.
I giovani impareranno e discuteranno riguardo i problemi ambientali più importanti e  i rischi che esistono nei loro paesi e in tutta l’Europa.
Le attività si soffermeranno su come i cittadini (sia individualmente che a gruppo) possono portare il loro contributo per migliorare la situazione ambientale e trasferire questa conoscenza ad altri attraverso la creatività.

Per tutti i dettagli del progetto:
Scarica qui l’Infopack

Candidature il prima possibile compilando il modulo di candidatura al link:
https://forms.gle/yU1Gw5h5RaRiUBLw5

#ESCOANCHEIO

#ESCOANCHEIO

Per la maggior parte di noi mettersi le scarpe, prendere le chiavi di casa e uscire per fare una passeggiata è la cosa più facile del mondo.

Ma non è così per tutti.
Gli utenti dei nostri centri diurni per la #Disabilità e per la #SaluteMentale hanno bisogno di noi per vivere semplici momenti di svago e di socializzazione

Sostenendo il progetto #ESCOANCHEIO renderai possibili questi momenti.
Regala una passeggiata, una visita ad un museo, un pomeriggio in montagna o una giornata al mare a chi non può uscire da solo!

Dona il tuo 5*1000 ai nostri Centri Diurni per la Salute Mentale e per la Disabilità.

Nella tua dichiarazione dei redditi scegli Cooperativa Sociale Studio Progetto – C.F. 02308460282

… Grazie!

MAPS – una provincia bellissima. la mappa è online!

A fine luglio abbiamo iniziato a distribuire le prime copie della Mappa alternativa della provincia di Vicenza realizzata dai ragazzi e delle ragazze del progetto MAPS*.

Troverete la mappa nei servizi Informagiovani e Progetti Giovani dei nei comuni partner del progetto:
Alonte, Arsiero, Arzignano, Asiago, Bassano del Grappa, Breganze, Castelgomberto, Cornedo Vicentino, Dueville, Fara Vicentino, Marano Vicentino, Montecchio Maggiore, Montorso Vicentino, Recoaro Terme
Santorso, Schio, Thiene, Trissino, Valdagno, Vicenza.

Trovate la MAPPA in versione SCARICABILE qui:

*Il progetto:
MAPS – Making Active Participation through Structured dialogue, un progetto di dialogo strutturato finanziato dall’Unione Europea con il programma ErasmusPlus e finalizzato a mettere in contatto giovani e pubblica amministrazione. 
Il progetto è proposto e coordinato dalla nostra Cooperativa con il partenartato di 20 Comuni distribuiti della Provincia di Vicenza: AlonteArsieroArzignanoAsiagoBassano del GrappaBreganzeCastelgombertoCornedo VicentinoDuevilleFara VicentinoMarano Vicentino, Montecchio MaggioreMontorso VicentinoRecoaro TermeSantorsoSchioThiene
TrissinoValdagnoVicenza.
Maggiori dettagli: www.spyglass.cloud

Mattinate Verdi: centro estivo a Villa Zileri

Mattinate Verdi è il nostro nuovo centro estivo immerso nel verde di Villa Zileri, e in compagna di tanti adorabili animali!

Per chi
Per bambini dai 6 agli 11 anni – Scuola Primaria.

Periodo
Dal 27 luglio al 4 settembre in Villa Zileri Motterle, a Monteviale (VI).
Iscrizioni settimanali, frequenza al mattino dalle 8.00 alle 12.30, in gruppi di 7 bambini come da Linee Guida
Regionali e Ministeriali

Costo
TariffaFrequenza a settimana 135 euro, merenda inclusa.

Iscrizioni
Settimane dal 27 al 31 Luglio e dal 3 al 7 Agosto: iscrizioni entro le ore 12.00 del 23 Luglio
Settimane dal 24 al 28 Agosto e dal 31 Agosto al 4 settembre: iscrizioni entro le ore 12.00 del 6 Agosto

Info e iscrizioni
Claudia Donadello 340 423 7510
claudia.donadello@studioprogetto.org

MAPS: una provincia bellissima. Evento conclusivo

Venerdì 31 luglio 2020 dalle ore 18:00 alle 21:00, la splendida cornice del Giardino Busnelli di Dueville accoglie l’evento finale del progetto MAPS – Making Active Participation through Structured Dialogue *

L’evento sarà l’occasione per presentare e consegnare a tutti la Mappa Alternativa della provincia di Vicenza costruita grazie al contributo di tutti i ragazzi e le ragazze che, con gli amministratori dei 20 comuni partner, si sono incontrati durante i meeting del progetto e hanno raccolto e selezionato luoghi, eventi e servizi di interesse dei giovani.

Il programma
– ore 18.00: saluti dell’Amministrazione comunale di Dueville che ospita l’evento
– ore 18.15: presentazione del progetto, dei risultati raggiunti e della mappa
– ore 18.40: interventi di alcuni protagonisti del progetto
– ore 19.00: aperitivo conclusivo e musica live con il trio acustico “Tasty Vibes”

Per partecipare
conferma la tua presenza compilando questo modulo:
https://bit.ly/Maps_Aperitivo,



* MAPS, progetto finanziato dal Programma Erasmus+, Azione chiave 3 – dialogo strutturato.

Promosso da Studio Progetto Cooperativa Sociale, con il coinvolgimento
dei Comuni di:
Alonte
Arsiero
Arzignano
Asiago
Bassano del Grappa
Breganze
Castelgomberto
Cornedo Vicentino,
Dueville
Fara Vicentino
Marano Vicentino,
Montecchio Maggiore
Montorso Vicentino,
Recoaro Terme
Santorso
Schio
Thiene
Trissino
Valdagno
Vicenza.