Progettazione europea

ICS Factor: Innovazione, Competitività, Sostenibilità. secondo meeting provinciale

Innovazione, Competitività, Sostenibilità
Un percorso di dialogo strutturato con i politici per valorizzare le eccellenze territoriali e costruire orizzonti di realizzazione giovanile

PARTECIPA ANCHE TU AL PROSSIMO MEETING E SCOPRI L’ICS FACTOR!
Valdagno, 25-26 Settembre 2020


ICS FACTOR
– INNOVAZIONE, COMPETITIVITÀ, SOSTENIBILITÀ
il progetto Europeo finanziato dal programma Erasmus+
che vuole valorizzare le eccellenze territoriali fa tappa a Valdagno


Si aprirà il 25 settembre alle 15.30 a Valdagno il secondo meeting di “ICS FACTOR – INNOVAZIONE, COMPETITIVITÀ, SOSTENIBILITÀ”, progetto Europeo finanziato dal programma comunitario ErasmusPlus e che ha come obiettivo scoprire e mettere in luce quali sono, secondo i giovani vicentini le eccellenze sportive, imprenditoriali e in ambito innovazione del territorio. 


Coordinato dalla Cooperativa Sociale Studio Progetto, ICS Factor vede il Comune di Vicenza come ente capofila e la partecipazione di altri 11 comuni della provincia vicentina: Valdagno, Bassano del Grappa, Asiago, Dueville, Arzignano, Lonigo, Montecchio Maggiore, Thiene, Santorso, Schio, Torri di Quartesolo, oltre alla Provincia di Vicenza. Una rete istituzionale importante che mira a creare un percorso di dialogo strutturato tra giovani e amministratori locali per valorizzare le eccellenze territoriali e costruire orizzonti di realizzazione giovani

Durante il primo meeting, tenutosi a Vicenza nel mese di luglio, i partecipanti hanno individuato 60 fra aziende, imprese e singoli individui in grado di rappresentare il meglio dell’innovatività e dell’imprenditoria Vicentina. Il prossimo passaggio sarà selezionare, fra questi 60, i 10 che potranno partecipare all’ultimo appuntamento del progetto, un Festival dei Giovani che si terrà dal 22 al 25 ottobre a Vicenza.

L’appuntamento con ICS Factor è a Valdagno 25 settembre e 26 settembre.

Il venerdì pomeriggio dalle 15.30 alle 19.00, con apericena finale e il sabato mattina dalle 9.30 alle 13.00 con aperitivo conclusivo i giovani tra i 15 e i 30 anni di tutto il territorio provinciale, e i loro amministratori potranno confrontarsi e far emergere  le realtà vicentine giovani che, negli ambiti di imprenditoria, sport e ambiente, hanno “l’ICS Factor”, quel qualcosa in più che fa la differenza, da cui prendere ispirazione. L’obiettivo del progetto è infatti trovare il buon esempio, mettere in luce l’impegno e la passione per generare una riflessione che possa innescare un processo virtuoso e portare alla nascita di nuove idee, opportunità e prospettive per i giovani.

Se sei un giovane in età compresa tra i 15 e i 30 anni e vivi nel territorio vicentino, partecipa!


Clicca qui per iscriverti
Previsti anche rimborsi per le spese di viaggio e la possibilità di pernottare*



La partecipazione al meeting e agli aperitivi è gratuita.
È previsto un rimborso delle spese di viaggio per chi percorre più di 10 km e la possibilità di pernottare per chi percorre più di 45 km/1 ora di strada per raggiungere Valdagno.

Per maggiori informazioni scrivi a: progettazione@studioprogetto.org

Studio progetto a sostegno delle giovani donne indiane

Da anni la nostra Cooperativa supporta progetti di solidarietà in India e in Guatemala.
La nostra avventura come supporter è cominciata grazie all’entusiasmo e alla conoscenza personale di alcuni dei soci storici di Cooperativa, e continua con l’adesione formale della cooperativa come sostenitore di Namastè Life Project.
Questo vuol dire che i soci di Studio Progetto hanno scelto di donare mensilmente una piccola quota per sostenere i più poveri, nei luoghi più poveri.
Oggi pubblichiamo il report dei primi 6 mesi del Programma ESA: Empowerment e sviluppo olistico delle Adolescenti nel West Bengal Indiano – gestito dall’associazione CINI e da noi sostenuto, che nonostante il particolare periodo che il modo sta vivendo, continua ad andare avanti, e a dare i suoi preziosi frutti.
La pandemia dovuta al COVID-19 si è abbattuta anche in India, esponendo la popolazione, soprattutto i più poveri e vulnerabili, a pericoli dalle numerose sfaccettature, in primis la fame.

A differenza del nostro mondo infatti, il primo problema in India è stato sfamarsi, in un contesto in cui i lavoratori a giornata sono stati improvvisamente obbligati a chiudersi nelle proprie abitazioni e quindi non più in grado di uscire e guadagnare quel poco di cibo per sfamare le proprie famiglie.

Nonostante questa situazione, le attività del progetto non si sono bloccate, ma hanno potuto proseguire supportate dalla tecnologia.
Le formazioni che dovevano essere condotte sono state infatti spostate su what’s app, dove materiali comunicativi adeguati sono stati creatiappositamente e condivisi settimanalmente. Oltre a questo, non sono mancati i risultati sul campo, portando anche al blocco di due matrimoni precoci.

Scarica il report:

Acting Local, Changing Global: esc in portogallo

European Solidarity Corps – ESC : 11 mesi con la Sezione Giovani della Croce Rossa Portoghese

Siamo Ente di invio per “Acting Local, Changing Global “un progetto ESC – Corpo Europeo di Solidarietà proposto dalla Sezione Giovani della Croce Rossa Portoghese.

IL PROGETTO
Acting Local, Changing Global 
I volontari, 13 in tutto, prenderanno servizio in una delle sedi della Croce Rossa portoghese di Braga, Cucujães, Fafe, Frazão, Guimarães, São João da Madeira, Torres Vedras, Vale de Cambra e Nova de Gaia
Durante lìanno di peogetto (da gennaio 21 a gennaio 22), i volontari svolgeranno diverse attività che mirano a promuovere, nei bambini e nei giovani, la solidarietà verso gli altri,  indipendentemente dalla nazionalità, dal sesso o dalla razza.
I volontari potranno essere  coinvolti  in tutte le fasi delle tante attività proposte sul territorio dalla Croce Rossa: nell’azione pratica, a contatto con le persone, nella pianificazione degli eventi, nella gesione deisocial media e in attività di comunicazione. I volontari saranno inoltre incoraggiati e sostenuti nel proporre e sviluppare nuove idee e progetti.

Tutte le attività tratteranno temi di primaria importanza nel campo della gioventù:
la promozione della salute e l’educazione,  le abitudini alimentari, l’abuso di alcol e droghe,  
la promozione dell’attività fisica.

I volontari promuoveranno azioni nelle scuole; svilupperanno attività per il tempo libero; svilupperanno e aiuteranno a organizzare attività sportive e di apprendimento durante le vacanze, il tempo libero, ma anche durante il periodo scolastico,

ORGANIZZAZIONE OSPITANTE: Croce Rossa Portoghese – Sezione Giovani: https://www.cruzvermelha.pt/juventude.html

PAESE: Portogallo

DOVE: Cucujães / Fafe / Frazão / Guimarães / São João da Madeira / Torres Vedras / Vale de Cambra / Vila Nova de Gaia

QUANDO: Gennaio 2021 – Gennaio 2022

DETTAGLI: Scarica l’infopak:


COME CANDIDARSI: Contattare Studio Progetto Cooperativa Sociale scrivendo a progettazione@studioprogetto.org o chiamando Alessandra al 335 329542


EcoArt: Scambio Giovanile in Croazia

EcoArt: Educate, Create, Overcome through Art – dall’8 al 15 ottobre 2020 a Ludbreg, in Croazia

Cerchiamo 5 partecipanti di età compresa tra i 18 e i 25 anni + 1 partecipante anche over 25 * con un minimo di esperienza in mobilità all’estero per ricoprire il ruolo di youth leader per lo Scambio Giovanile dal titolo “Educate, create, overcome through Art” – ”Educare, creare, superare attraverso l’Arte”.

Lo scambio, finanziato dal programma Erasmus+ e proposto da Lumen, si terrà dall’8 al 15 ottobre 2020 a Ludbreg (Croazia) e riunirà 36 giovani provenienti da 6 Paesi Europei: Italia, Lithuania, Spagna, Lettonia, Portogallo e CroaziaIl tema principale dello Scambio è la promozione della tutela ambientale attraverso l’arte.
I giovani impareranno e discuteranno riguardo i problemi ambientali più importanti e  i rischi che esistono nei loro paesi e in tutta l’Europa.
Le attività si soffermeranno su come i cittadini (sia individualmente che a gruppo) possono portare il loro contributo per migliorare la situazione ambientale e trasferire questa conoscenza ad altri attraverso la creatività.

Per tutti i dettagli del progetto:
Scarica qui l’Infopack

Candidature il prima possibile compilando il modulo di candidatura al link:
https://forms.gle/yU1Gw5h5RaRiUBLw5

MAPS – una provincia bellissima. la mappa è online!

A fine luglio abbiamo iniziato a distribuire le prime copie della Mappa alternativa della provincia di Vicenza realizzata dai ragazzi e delle ragazze del progetto MAPS*.

Troverete la mappa nei servizi Informagiovani e Progetti Giovani dei nei comuni partner del progetto:
Alonte, Arsiero, Arzignano, Asiago, Bassano del Grappa, Breganze, Castelgomberto, Cornedo Vicentino, Dueville, Fara Vicentino, Marano Vicentino, Montecchio Maggiore, Montorso Vicentino, Recoaro Terme
Santorso, Schio, Thiene, Trissino, Valdagno, Vicenza.

Trovate la MAPPA in versione SCARICABILE qui:

*Il progetto:
MAPS – Making Active Participation through Structured dialogue, un progetto di dialogo strutturato finanziato dall’Unione Europea con il programma ErasmusPlus e finalizzato a mettere in contatto giovani e pubblica amministrazione. 
Il progetto è proposto e coordinato dalla nostra Cooperativa con il partenartato di 20 Comuni distribuiti della Provincia di Vicenza: AlonteArsieroArzignanoAsiagoBassano del GrappaBreganzeCastelgombertoCornedo VicentinoDuevilleFara VicentinoMarano Vicentino, Montecchio MaggioreMontorso VicentinoRecoaro TermeSantorsoSchioThiene
TrissinoValdagnoVicenza.
Maggiori dettagli: www.spyglass.cloud

MAPS: una provincia bellissima. Evento conclusivo

Venerdì 31 luglio 2020 dalle ore 18:00 alle 21:00, la splendida cornice del Giardino Busnelli di Dueville accoglie l’evento finale del progetto MAPS – Making Active Participation through Structured Dialogue *

L’evento sarà l’occasione per presentare e consegnare a tutti la Mappa Alternativa della provincia di Vicenza costruita grazie al contributo di tutti i ragazzi e le ragazze che, con gli amministratori dei 20 comuni partner, si sono incontrati durante i meeting del progetto e hanno raccolto e selezionato luoghi, eventi e servizi di interesse dei giovani.

Il programma
– ore 18.00: saluti dell’Amministrazione comunale di Dueville che ospita l’evento
– ore 18.15: presentazione del progetto, dei risultati raggiunti e della mappa
– ore 18.40: interventi di alcuni protagonisti del progetto
– ore 19.00: aperitivo conclusivo e musica live con il trio acustico “Tasty Vibes”

Per partecipare
conferma la tua presenza compilando questo modulo:
https://bit.ly/Maps_Aperitivo,



* MAPS, progetto finanziato dal Programma Erasmus+, Azione chiave 3 – dialogo strutturato.

Promosso da Studio Progetto Cooperativa Sociale, con il coinvolgimento
dei Comuni di:
Alonte
Arsiero
Arzignano
Asiago
Bassano del Grappa
Breganze
Castelgomberto
Cornedo Vicentino,
Dueville
Fara Vicentino
Marano Vicentino,
Montecchio Maggiore
Montorso Vicentino,
Recoaro Terme
Santorso
Schio
Thiene
Trissino
Valdagno
Vicenza.

fromMEtoEU

FromMEtoEU è un progetto finanziato dall’UE, attraverso il programma Europa per i cittadini e presentato da Studio Progetto Cooperativa Sociale.

Il progetto ha l’obiettivo di mettere insieme europei e migranti, per scoprire che l’Europa non è solo un posto dove stare, ma un’opportunità per costruire una società inclusiva.

Il progetto è iniziato a novembre 2018 e si concluderà ad aprile 2020.
FromMEtoEU coinvolge 8 paesi partner:
Albania, Belgio, Croazia, Grecia, Italia, Macedonia, Polonia, Spagna, Grecia.

Il progetto è composto da 3 fasi diverse:
1 My Europe, My Story
2 I need (E)U, E(U) need me
3 S.O.S. Volunteers

MY EUROPE MY HISTORY

TRAINING COURSE, Bruxelles, marzo 2019
Obiettivi:
– conoscere la storia dell’UE, il sistema politico, il significato della cittadinanza dell’UE, le crisi migratorie,
– combattere la stigmatizzazione dei migranti;
– imparare metodi non formali sull’approccio peer to peer (storytelling, interculturale dialogo)
Metodologie:
workshop, educazione non formale
Target:
56 cittadini e rappresentanti di organizzazioni dei paesi partner

LOCAL ACTIVITIES
1 attività locale per ciascun paese partner
Obiettivi:
– diffondere il progetto a livello territoriale,
– favorire la sensibilizzazione reciproca migranti-cittadini europei,
– promuovere la solidarietà e la partecipazione
Metodologia:
non formal education, peer to peer
Target:
26 persone ogni workshop, famiglie, giovani, adulti.

I NEED (E)U, E(U) NEED ME

TRAINING COURSE, Zaragoza, Luglio 2019
Obiettivi:
– cercare soluzioni alla crisi dei migranti e strutturare interviste da attuare localmente.
– acquisire competenze e definire le modalità da utilizzare per la realizzazione di interviste locali
– promuovere opportunità di impegno interculturale e sociale a livello locale
Metodologie:
Lezioni frontali, non formal education
Target:
56 cittadini e rappresentanti di organizzazioni dei paesi partner

INTERVISTE E VIDEO INTERVISTE
Obiettivo:
realizzare 50 interviste e video interviste per ciascuno degli 8 paesi partner, con l’obiettivo di raccogliere, a livello locale, le difficoltà percepite da cittadini e migranti e le loro possibili soluzioni, sondare possibili collaborazioni e evidenziare somiglianze culturali
Metodologia:
Interviste e video curate da volontari reclutati dai diversi partner anche grazie alla piattaforma ESC
Target:
30 cittadini, 20 migranti

WORKSHOP LOCALI NEGLI 8 PAESI
Obiettivo:
organizzare i risultati delle interviste e proporre soluzioni per promuovere la solidarietà fra cittadini e migranti.
Es… potrei aiutarti con il giardinaggio \ pulizia della città; potresti aiutarmi con l’apprendimento delle lingue \procedure burocratiche, ricerca di lavoro, comprensione dell’UE)
Metodologie:
gestione dei conflitti
Target:
10 migranti e 20 cittadini selezionati tra il target

S.O.S. VOLUNTEERS

UN SITO WEB PER METTERE IN CONNESSIONE CITTADINI E MIGRANTI
Realizzazione e messa on line di un sito web connesso con 8 forum strutturati per mettere in contatto cittadini e migranti e attivare occasioni di volontariato individuale e collettivo

EVENTI LOCALI NEI PAESI PARTNER
Obiettivo:
Realizzazione di un evento locale per ciascun con l’obiettivo di promuovere l’utilizzo locale della piattaforma
Promuovere il volontariato e la solidarietà
Coinvolgere le comunità dei paesi partner in azioni di solidarietà concrete
Target:
comunità dei territori dei partner

CONFERENZA FINALEfromME
Obiettivo:
Conferenza finale internazionale e premiazione delle migliori esperienze europee tra le esperienze di collaborazione fra cittadini e migranti
Sollecitare un dibattito sul futuro dell’UE
Definire con i partner i risultati del progetto e pianificare una strategia di diffusione della piattaforma web e dei risultati del progetto
Target:
56cittadini e rappresentanti dei paesi partner, volontari e pubblico

EYA! Embrace Your Abilities! Scambio Giovanile in Portogallo

Siamo partner d’invio per un nuovo scambio giovanile internazionale finanziato da Erasmus+ proposto dalla Cruz Vermelha Portuguesa e Juventude em Acao.
Lo scambio si terrò Braga (Portogallo) dal 27 marzo al 3 aprile 2020.

TEMA
Le attività dello scambio mirano a sensibilizzare i giovani e la comunità sugli attuali problemi di discriminazione presenti nello sport:
• stimolare la consapevolezza sui problemi di discriminazione presenti nel mondo dello sport;
• proporre metodi per sradicare l’emarginazione e le barriere fisiche che escludono molti ragazzi dal praticare sport;
• promuovere dialogo e discussione per educare le persone su come rendere il mondo dello sport più inclusivo per le minoranze.

Le attività dello scambio verranno realizzate tramite workshop, giochi e lavori di gruppo, al’interno di un gruppo giovane e multiculturale

CONDIZIONI ECONOMICHE
Vitto e alloggio sono gratuiti.
Le spese di viaggio A/R saranno rimborsate fino a 275 euro per persona.

PARTECIPANTI
Si cercano 6 partecipanti + uno youth leader, con età compresa tra i 18 e i 30 anni.

CANDIDATURE
Per candidarsi allo scambio è necessario compilare il modulo online entro e non oltre il 06/02/2020.

Qui il modulo per la candidatura:
http://bit.ly/EYA_scambiogiovanile

NEARBY ECOLOGY Training Course per operatori giovanili a Malaga

Training Course per operatori giovanili
dal 16 al 22 Aprile 2020, Málaga

Studio progetto Cooperativa Sociale è partner del progetto “Nearby Ecology”, Training Course proposto da GDR Valle del Guadalhorce

IL PROGETTO
Un training course di una settimana sulla consapevolezza ambientale.
Nell’ambito del programma Erasmus +, 24 youth worker lavoreranno insieme per creare, promuovere e diffondere nuovi modi di informazione utili per affrontare le difficoltà comuni alle aree rurali e contemporaneamente per rispettare l’ambiente, promuovere lo sviluppo sostenibile e aprire nuove possibilità di occupazione dei giovani.
Durante il progetto i partecipanti avranno la possibilità di vivere esperienze pratiche e concrete, costruendo pile di compost, cestini di vimini, sapone, carta riciclata e piccole costruzioni ecologiche di canna.
Inoltre, il fatto di lavorare all’aperto promuoverà uno stile di vita sano e attivo a contatto con la natura e l’uso della metodologia dell’educazione non formale svilupperà abilità importanti per sviluppare la capacità di iniziativa e l’imprenditorialità, oltre a competenze sociali e civiche, abilità comunicative e competenze tecniche.
Il progetto mira anche a realizzare tutorial video degli elementi costruiti per rendere più semplice e divertente il riproporre le attività svolte.
Il video making sarà inoltre anche lo strumento fondamentale per promuovere l’educazione allo sviluppo sostenibile e l’eco-costruzione tra i giovani di altri paesi.


OBIETTIVI
– Consentire ai giovani e ai giovani lavoratori di acquisire nuove competenze e tecniche attraverso l’esperienza pratica e reale.
– Aumentare la consapevolezza tra i giovani lavoratori europei in merito alla necessità di educare ai valori ambientali per ridurre il nostro impatto sull’ambiente (usando materiali naturali per costruire, creare energia rinnovabile e verde …) e come un modo per creare nuove opportunità di carriera.
– Potenziare i giovani, aumentando il loro desiderio di reagire e di agire, al fine di diventare cittadini consapevoli e di supporto futuri.



CHI CERCHIAMO
I partecipanti devono essere Youth Worker o giovani attivi nella cura dell’ambiente, con un atteggiamento attivo e proattivo e interessati all’argomento della formazione.
Non sono necesarie conoscenze specifiche per prendere parte a questo corso di formazione, ma verrà data priorità ai giovani con esperienza relativa all’argomento o a chi ha una buona motivazione ed interesse rispetto alle tematiche del progetto, e a chi è disposto a condividere le proprie esperienze, ad imparare dagli altri e a crescere personalmente e professionalmente.
Cerchiamo 3 partecipanti di ciascuno dei paesi con +18 anni


I partner del progetto:
o Romania: Asociatia Tineri Din Ardeal (ATA)
o Greece: Omilos Energon Neon Florinas (OENEF)
o Italy: Studio Progetto Societá Cooperativa Sociale
o Germany: Jugend Bildung und Kulturev (JuBuk)
o Bulgary: Active Bulgarian Society
o Estonia: Noored Uhiskonna Heaks
o Ukranie: Kharkiv association for active youth “Stella”
o Spain: Grupo de Desarrollo Rural Valle del Guadalhorce


PER CANDIDARSI:
Compilare il modulo di candidatura al seguente link:
https://forms.gle/xGrk4K6FLv352ssx8
Candidature entro 09/03/2020

MAPS – un progetto provinciale per vivere ed agire il territorio

MAPS_Provincia Vicenza_Bozza1erasmusplus-800x445

MAPS 

MAKING ACTIVE PARTICIPATION THROUGH STRUCTURED DIALOGUE
Programma Erasmus+ – Azione chiave 3, Dialogo Strutturato

Grazie ad un finanziamento ricevuto dall’Unione Europea con il programma ErasmusPlus, Studio Progetto Cooperativa Sociale propone “MAPS”, acronimo di Making Active Participation through Structured dialogue, un nuovo progetto di dialogo strutturato finalizzato a mettere in contatto giovani e pubblica amministrazione.

Vai al prossimo EVENTO di MAPS:

HELLO VICENZA! Secondo meeting provinciale di MAPS

Continuazione ideale di “Spyglass” – progetto che nel 2017 ha coinvolto 16 comuni Vicentini – MAPS si realizza grazie alla collaborazione di 20 amministrazioni pubbliche della provincia di Vicenza:
Alonte, Arsiero, Arzignano, Asiago, Bassano del Grappa, Breganze, Castelgomberto, Cornedo Vicentino, Dueville, Fara Vicentino, Marano Vicentino, Montecchio Maggiore, Montorso Vicentino, Recoaro Terme, Santorso, Schio, Thiene, Trissino, Valdagno, Vicenza.

Obiettivo del progetto, della durata di 18 mesi, è costruire un identikit delle politiche giovanili a livello provinciale attraverso il coinvolgimento diretto di giovani e amministratori.

Come?
Da una parte Maps solleciterà il dialogo fra i giovani e i decisori politici dei comuni partner attraverso momenti di confronto pubblici, dall’altra stimolerà nei ragazzi maggior consapevolezze sulle opportunità del territorio e su ciò che offre loro da un punto di vista culturale e ricreativo.

Cosa si produrrà alla fine del percorso?
Il risultato tangibile e finale del progetto sarà la produzione di una mappa della provincia di Vicenza frutto del confronto fra giovani, territorio e amministratori, che aiuterà i ragazzi nella loro vita quotidiana e sarà punto di partenza per la futura elaborazione di strategie per migliorare le comunità.
Primo passo del progetto è l’individuazione, nei 20 comuni partner, di un gruppo di giovani da coinvolgere attivamente nelle diverse fasi del progetto e nella mappatura del territorio, con l’obiettivo finale di realizzare una mappa alternativa della provincia di Vicenza, contenente tutti quei luoghi, eventi e appuntamenti importanti per giovani.

Si aprono dunque ora le selezioni per individuare un gruppo di giovani che, per ciascun comune, abbiano voglia di collaborare al progetto che prevede due meeting provinciali che si terranno in aprile e novembre 2019.

Chi cerchiamo?
Cerchiamo giovani di età compresa preferibilmente tra i 16 ed i 30 anni,
interessati alle politiche giovanili del proprio territorio, intraprendenti e con spirito di iniziativa disposti a farsi portavoce dei bisogni dei propri coetanei e del loro territorio.

Come candidarsi?
I ragazzi interessati possono registrarsi compilando il modulo online al seguente link:
https://goo.gl/forms/iZhsATPdqsRX2dhj1

Informazioni
Contattare i servizi per i giovani (es. Informagiovani – ove presenti) o gli Uffici Relazione con il Pubblico dei comuni partner di progetto o, in alternativa, l’Ufficio Progettazione Europea della Cooperativa Sociale Studio Progetto scrivendo a progettazione@studioprogetto.org

Vai al prossimo EVENTO di MAPS:

HELLO VICENZA! Secondo meeting provinciale di MAPS