News

lavori di pubblica utilità valdagno 2021

Studio Progetto è partner del nuovo progetto di Inserimento Lavorativo della “Rete del Patto territoriale per la cittadinanza attiva, raggruppamento Unione Montana Pasubio Alto Vicentino”.

Il bando è rivolto a n.3 beneficiari, cittadini residenti o con domicilio temporaneo nel Comune di Valdagno, con più di 30 anni di età, disoccupati di lunga durata, oppure disoccupati svantaggiati e a rischio di esclusione sociale e povertà.

I beneficiari selezionati saranno chiamati a svolgere progetti di pubblica utilità all’interno dei servizi comunali, per 20 ore alla settimana, per un totale di 6 mesi, tramite contratto di assunzione presso la coop. Studio Progetto.
Le aree di inserimento previste sono:

  • Biblioteca, archivio
  • Assistenza anziani/supporto scolastico
  • pulizie/sanificazione preventiva anticovid-19 di ambienti non sanitari

Sono previste inoltre delle ore di orientamento e ricerca attiva del lavoro, erogate dall’Ente Enac di Schio.

Modulo di adesione e dettagli qui:
https://www.comune.valdagno.vi.it/comunichiamo/notizie/inserimento-lavorativo-temporaneo-di-disoccupati-privi-di-tutele-1

ANDRA TUTTO BENE | DIARIO DI UNA QUARANTENA

Distanza sociale, non toccarsi, ritiro in casa, diffidenza, angoscia, paura:  sono solo alcune delle caratteristiche tipiche del disagio psichico.

Chi avrebbe mai immaginato che ci sarebbe stato un momento in cui tutti, contemporaneamente, nel mondo intero,  avremmo provato in modo così totalizzante una serie di emozioni, preoccupazioni e pensieri che in un modo o nell’altro ci avrebbero avvicinati alla sofferenza delle persone con un disagio psichico?

Come coordinatrice dei Centri Diurni che hanno realizzato questo diario sono molto orgogliosa e fiera del risultato e di come gli utenti hanno saputo dar voce, in modo così semplice ed emotivamente coinvolgente, ai loro vissuti e pensieri durante la pandemia Covid. 

Mi piace pensare che chi si avvicinerà a questo diario potrà anche ritrovare se stesso, i momenti e le paure di quanto vissuto. 

Basaglia diceva che “la follia è vita, tragedia, tensione; la malattia mentale è invece il vuoto, il ridicolo, la manipolazione di una cosa che non c’è”  come a dire che finché pensiamo alla malattia mentale come qualcosa di esterno a noi è più semplice difendersi e allontanarsi, quando invece comprendiamo che fa parte della vita di tutti è possibile avvicinarsi e comprendere meglio noi stessi e gli altri anche se ci appaiono più fragili, strani, problematici ….. 

Concludo con una frase di un nostro utente, detta durante uno dei tanti momenti di contatto a distanza dei mesi scorsi: 

“A casa si ha la percezione di essere tutti uguali. 

Ma quando finirà temo che il gap fra le persone e le diverse condizioni sociali riemergeranno di nuovo…penso!” (P.).

Sarebbe bello pensare che non sarà così caro P,  ma che aver condiviso un sentire comune ci potrà guidare ad essere meno lontani e meno diffidenti tra noi e la nostra umanità, in tutte le sue forme e possibilità…

Ringrazio quanti hanno pensato, attivato e portato a termine questo lavoro. 

Buona Lettura | Morena Costa | Coordinatrice Area Salute Mentale

progetto steam

LABORATORI ESTIVI A VALDAGNO DAL 5 AL 30 LUGLIO
Science Technology Engineering Art Mathematics

Il Comune di Valdagno in collaborazione con la Cooperativa Sociale Studio Progetto presenta il Progetto STEAM – laboratori scientifici ed artistici per bambini e ragazzi per tutto il mese di luglio
Dal 5 al 16 luglio con orario 9.00 – 12.00
LABORATORI SCIENTIFICI
rivolti a bambini e ragazzi dagli 8 ai 12 anni.
Costo settimanale 30 euro
Iscrizioni entro il 2 luglio qui (https://bit.ly/laboratoriscientifici)

INFO: giulia.dallalibera@studioprogetto.org
328.1084328

Dal 19 al 30 luglio con orario 9.00 – 12.00
LABORATORI ARTISTICI
rivolti a ragazzi dai 12 ai 17 anni.
Costo settimanale 82 euro
Iscrizioni entro il 15 luglio qui (https://bit.ly/laboratoriartisctici)

INFO: giulia.dallalibera@studioprogetto.org
328.1084328


from me to eu: conclusione

Si è concluso a fine Aprile 2021 FroMEtoEU, progetto Europeo finanziato dal programma Europe for Citizens proposto da Cooperativa Sociale Studio Progetto con il parternariato del Comune di Valdagno e di altri 8 paesi europei con altrettante associazioni e municipalità:

Albania
Association of Local Autonomy of Albania
Qendra UET 
Belgio
Association des Agences de la democtarie Locale – Office in Brussels 
Commune d’Etterbeek
Croazia
Udruga Agencija Lokalne Demokracije
Opicina Brtonigla
Grecia
Simmetecho
Konofelis Epicheirisi Ipiresion Dimoy Neapolis-Sykeon
North Macedonia
Zdruzenie insitut za razvojna zaednicata
Municipality of Jegunovce
Polonia
Fundacja Centrum Aktywności Twórczej
Miasto Leszno
Spagna
Asociation Mundus 
Ayuntamento de Zaragoza

Tutti i dettagli del progetto e i materiali prodotti sul sito dedicato: www.frommetoeu.eu

Motion graphic di presentazione del progetto:
https://youtu.be/R01srKvzJVk

Sul Canale Youtube FromMEtoEU sono disponibili i video realizzati dai partner

Scarica il Report Finale (in inglese):





studio progetto YOUTH ACADEMY

Un’accademia per scoprire Erasmus+ e diventare Youth Leader e lavorare con Studio Progetto

Tre giorni di formazione per diventare Youth Leaders e collaborare con l’Ufficio Progettazione di Studio Progetto Cooperativa Sociale nella realizzazione di scambi giovanili e training course internazionali finanziati dal programma Erasmus+.


Cooperativa Sociale Studio Progetto propone la prima Youth Academy finalizzata alla formazione di un gruppo di giovani fra i 20 ed i 30 anni interessati a muovere i primi passi nel campo della mobilità internazionale e dell’educazione non formale.

Il percorso formativo, completamente gratuito,
si terrà nei giorni di
lunedì 26, martedì 27, mercoledì 28 luglio,
per un totale di 12 ore e verterà su:
– Conoscenza del programma Erasmus+ KA1
(con focus su scambi giovanili e formazione degli operatori giovanili)
– Metodologie di educazione non formale
– Cura degli aspetti organizzativi e logistici di uno scambio giovanile internazionale
– Sicurezza nei luoghi di lavoro


Tra i partecipanti al percorso formativo Studio Progetto selezionerà  gli Youth Leaders che collaboreranno, con contratto di collaborazione occasionale, con  l’Ufficio Progettazione nell’implementazione di 3 scambi giovanili già approvati che si svolgeranno tra Settembre 2021 e l’estate 2022.


Caratteristiche e requisiti richiesti per la partecipazione: 

  • buona conoscenza e capacità di interazione in lingua inglese 
  • spirito di iniziativa, capacità organizzative e problem solving
  • senso di responsabilità
  • capacità di lavoro in gruppo
  • flessibilità e disponibilità 24h per tutta la durata dello scambio (circa 8-10 giorni)
  • preferibili (anche se non indispensabili) conoscenze di metodologie di educazione non formale e/o esperienze di animazione con giovani (es. Grest, centri estivi, scout…) e/o partecipazione a scambi giovanili


Compiti previsti durante la realizzazione degli scambi:

  • gestione dei partecipanti in collaborazione con gli Youth Leaders degli altri gruppi
  • gestione e conduzione di attività animative e di educazione non formale secondo il programma dello scambio
  • cura degli aspetti logistici (spesa, trasporti locali, gestione degli spazi della struttura di accoglienza, ecc.)

Candidature:
Per candidarsi compilare il modulo a questo link:
https://forms.gle/mhQjt6sftnAijmKh9
entro il 18 luglio 2021

Info:
progettazione@studioprogetto.org

candidati: https://forms.gle/mhQjt6sftnAijmKh9

questo il programma: 

La Youth Academy si svolgerà nei giorni 26-27-28 Luglio 2021 presso la sede della cooperativa sociale Studio Progetto in via Monte Ortigara 115/b a Cornedo Vic.no (VI). Di seguito il programma delle giornate e gli orari:

Lunedì 26 Luglio 2021 – ore 9.00
9.00-9.30: icebreaking/conoscenza dei partecipanti
9.30-10.15: presentazione Erasmus+/Focus sugli Scambi giovanili. I ruoli dei partecipanti
10.15-11.00: fase preparatoria allo scambio (sopralluogo, materiali, programma attività)
11.00-11.30: pausa-caffè
11.30-13.00: logistica: task dal risveglio alla buonanotte

Martedì 27 Luglio 2021 – ore 9.00
9.00-9.30: icebreaking
9.30-11.00: tecniche di educazione non formale
11.00-11.30: pausa-caffè
11.30-13.00: gestione del gruppo: situazioni tipo e come gestirle

Mercoledì 28 Luglio 2021 – ore 14.30
14.30-15.30: icebreaking
15.30-16.30: norme per la sicurezza durante uno scambio
17.00-17.30: pausa-caffè
17.30-18.00: gli scambi di Studio Progetto e le proposte in uscita
18.00-18.30: youthpass e l’apprendimento non formale



Più ne SAI meglio è

Il progetto SAI del Comune di Valdagno, gestito da Studio Progetto Cooperativa Sociale, è attivo dal 2018, e continuerà almeno fino al 2023. 

ll SAI, acronimo che indica il nuovo Sistema di accoglienza e integrazione  sostituisce il SIPROIMI, introdotto dal primo Decreto Sicurezza nel 2018, che a sua volta aveva rimpiazzato il modello SPRAR.
La nuova struttura permette  l’accoglienza dei richiedenti protezione internazionale oltre che dei titolari di protezione, dei minori stranieri non accompagnati, nonché degli stranieri in prosieguo amministrativo affidati ai servizi sociali, al compimento della maggiore età. Possono essere accolti, inoltre, i titolari dei permessi di soggiorno per protezione speciale, per casi speciali (umanitari in regime transitorio, titolari di protezione sociale, vittime di violenza domestica, vittime di sfruttamento lavorativo), le vittime di calamità, i migranti cui è riconosciuto particolare valore civile, i titolari di permesso di soggiorno per cure mediche. Nell’ambito del Sistema sono previsti due livelli di servizi di accoglienza; al primo livello accedono i richiedenti protezione internazionale e al secondo livello, finalizzato all’integrazione, accedono tutte le altre categorie sopra elencate.
(fonte www.retesai.it)

Il Sistema è composto da una rete di enti locali impegnati in progetti di accoglienza integrata e rafforza una cultura dell’accoglienza e favorisce percorsi di inserimento socio-economico:  tutti i progetti SAI includono attività di accompagnamento sociale, conoscenza del territorio e accesso ai servizi locali.

All’interno dei progetti SAI si insegna la lingua italiana e si assicura la scolarizzazione di tutti i minori in età d’obbligo. 

Il SAI del Comune di Valdagno: un pò di dati:

  • 31 posti attivi
  • 85 persone accolte dall’inizio del progetto
  • oltre 40 tirocini avviati
  • oltre 50 laboratori per l’integrazione e corsi professionalizzanti avviati
  • 20 eventi pubblici promossi sui temi dell’integrazione
  • oltre 40 inserimenti abitativi


IL VIDEO

In occasione della giornata mondiale del rifugiato 2021 vi raccontiamo con un video cos’è il SAI (Sistema di Accoglienza ed Integrazione). Qual è la quotidianità dei beneficiari del progetto e di chi vi lavora? Quali sono i loro sogni? Quali motivi hanno spinto l’amministrazione comunale ad aderire alla rete SAI? Il video risponde a queste e ad altre domande, sempre partendo dal presupposto che “Più ne SAI meglio è”.

In occasione della giornata mondiale del rifugiato 2021 vi raccontiamo con un video cos’è il SAI (Sistema di Accoglienza ed Integrazione). Il comune di Valdagno è titolare di un progetto SAI, con Studio Progetto nel ruolo di ente attuatore. Qual è la quotidianità dei beneficiari del progetto e di chi vi lavora? Quali sono i loro sogni? Quali motivi hanno spinto l’amministrazione comunale ad aderire alla rete SAI? Il video risponde a queste e ad altre domande, sempre partendo dal presupposto che “Più ne SAI meglio è”.

Green teen summer

Green Teen Summer – Esperimenti di civiltà
volontariato estivo per ragazzi e ragazze dai 13 ai 17 anni



Green Teen Summer è una nuova iniziativa pensata da Progetto Giovani Valdagno e dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Valdagno e realizzata grazie alla collaborazione di associazioni e realtà cittadine che si occupano di ambiente, natura e rispetto per il territorio.

Green Teen Summer offre a chi ha fra i 13 ed i 17 anni la possibilità di impegnarsi in attività di volontariato diverse, scegliendo il periodo, l’impegno e la tipologia di attività fra un elenco di realtà che hanno raccolto l’invito ad accogliere volontari coinvolgendoli per tutto il mese di luglio. 

I ragazzi e le ragazze interessate ad arricchire la propria estate potranno scegliere
fra le attività e le associazioni, incastrando gli orari e i giorni di disponibilità per costruire un’esperienza a loro misura, dedicando qualche ora, qualche giorno o settimana alla scoperta del territorio, alla pulizia dei  sentieri, all’organizzazione di eventi…

Questo è l’elenco delle realtà che hanno aderito all’iniziativa e delle attività proposte

Ciuchinando, dove i ragazzi e le ragazze potranno supportare gli educatori ed animatori nelle attività del centro estivo per bambini dai 5 – 12 anni  (apicoltura, orto didattica, laboratori musicali-sensoriali-di trasformazione vegetali ed erbe spontanee, attività manuali, orientamento in natura, escursioni e interazioni con asini e animali della fattoria).

Mato Grosso, dove i ragazzi collaboreranno alle abituali attività dell’associazione: sgombero, orticultura, riciclo ferro, lavori di giardinaggio, per raccogliere fondi da destinare alle missioni in America Latina, negli stati del: Perù, Brasile, Bolivia, Ecuador.

A.N.A. Alpini,  Sezione di Valdagno, che ha proposto un percorso di di sensibilizzazione  sulla storia, l’ambiente e la conoscenza del nostro territorio. Il percorso, di 5 incontri, si propone l’obiettivo di accompagnare i ragazzi a comprendere l’importanza della Protezione Civile, la sua attività sul territorio e il grande supporto alla popolazione che l’ANA da sempre garantisce. NB: è richiesta la partecipazione all’intero percorso e non è possibile partecipare alle singole giornate.

Associazione I6W9, che si occupa di promozione sportiva e valorizzazione del territorio propone agli interessati due due pomeriggi di pulizia e manutenzione sentieri nei territori di Valdagno e Recoaro.

Valley & Green Valley – Valle pulita. Valle-Y con Valle Pulita propone ai giovani interessati attività di pulizia degli argini, boschi, ecc. 

Museo Civico Dott. Dal Lago, accoglie volontari per la gestione delle tante attività estive e laboratori della rassegna Vivinatura

Le Guide a.s.d., propongono ai volontari di collaborare alla gestione dei bambini dei centri estivi durante i loro interventi di educazione ambientale ed escursioni

AGNO EXPRESS KM0, chiede aiuto nella preparazione delle cassette alimentari da consegnare a i clienti.

Progetto Giovani Valdagno, che propone laboratori di riciclo creativo

Come partecipare?
Le iscrizioni sono aperte e si chiuderanno il 25 giugno.
Per iscriversi è necessario compilare il modulo predisposto, disponibile sul sito www.progettogiovanivaldagno.it, indicando le attività che si desidera sperimentare.

Il percorso si aprirà sabato 3 luglio dalle 10.00 alle 12.00, con una mattinata di presentazione e conoscenza e si concluderà  sabato 31 luglio con una festa finale.

Quota di partecipazione:
10 euro per le sole spese di assicurazione

Info:
Progetto Giovani Valdagno
via Petrarca 10 – 36078 Valdagno (Vi)
tel: 0445 405308 – 327 6590330
email: info@progettogiovanivaldagno.it

PULMINI PULMINI PULMINI

 

UNA… ANZI DUE POSSIBILITA’ PER TUTTI I SOCI
Da questi giorni infatti saranno messi a disposizione due pulmini che potranno essere utilizzati dai soci.

  • furgone del restauro
  • pulmino attrezzato per il trasporto disabili

per poterli utilizzare il socio dovrà

  • contattare gli uffici amministrativi per richiedere la disponibilità
  • sottoscrivere un contratto (vedi in allegato) per il noleggio dei furgoni di cooperativa.
  • è richiesto un rimborso km.
  • per il furgone attrezzato prima del noleggio, deve accordarsi telefonicamente con il ns dipendente Checchetto Lucio per una breve  formazione su come mettere in sicurezza la carrozzina. Importante è il preavviso chiamando al cell.  3402741726.

C.H.I.E.D.O. – COLLOQUI DI ORIENTAMENTO ONLINE

Fondazione CPV – Centro di Produttività Veneto, ente capofila della rete di orientamento C.H.I.E.D.O, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Studio Progetto, propone un servizio di orientamento individuale rivolto agli studenti e alle studentesse in uscita dalle scuole superiori.

Il servizio, completamente gratuito, è curato da un’orientatrice ed un orientatore di Cooperativa Sociale Studio Progetto.  
I colloqui avranno la durata di un’ora e saranno svolti attraverso Google Meet.
Per fissare un appuntamento è sufficiente compilare il form disponibile al link:
http://bit.ly/chiedo_

Gli interessati saranno ricontattati per concordare l’appuntamento e ricevere il link di accesso al colloquio.

ELEVATOR CAMP-DIGITAL STORYTELLING

La Cooperativa Sociale Studio Progetto Soc. Coop. Soc., in partenariato con Fondazione Centro Produttività Veneto ente gestore del progetto, Soroptimist Club di Vicenza e l’Associazione Donna chiama Donna onlus e Camera di Commercio di Vicenza, promuove un percorso gratuito di formazione sull’autoimpiego e l’autoimprenditorialità rivolto a donne disoccupate/inoccupate, finanziato dal Fondo Sociale Europeo dal titolo: 
DIGITAL STORYTELLING: 
L’ARTE DELLA NARRAZIONE A SUPPORTO  DELL’IMPRESA 
(FRV 21423)

Il percorso, inserito nel progetto “POST COVID 19: ripartire dalle donne” finanziato dalla  Regione Veneto e dal FSE (DGR 526 – Il Veneto delle donne. Strumenti per la valorizzazione dei percorsi professionali e la partecipazione al mercato del lavoro), si propone di aumentare  l’occupazione femminile ed incrementare la permanenza delle donne nel mercato del lavoro,  anche favorendo la diffusione della cultura d’impresa, dell’autoimpiego e  dell’autoimprenditorialità.

DESTINATARI E REQUISITI DI AMMISSIONE
Il percorso coinvolgerà 6 donne disoccupate*, inoccupate e inattive residenti o domiciliate nel  territorio della Regione del Veneto motivate a mettersi in proprio.
Requisito preferenziale sarà aver frequentato percorsi sull’autoimpiego e  l’autoimprenditorialità ed avere un’idea d’impresa strutturata. 
Data l’indicazione da parte della Regione Veneto in riferimento al DCPM 3 Novembre 2020 e successivi, salvo ulteriori indicazioni, tutte le attività verranno svolte online in modalità FAD. Si selezioneranno pertanto SOLO candidate dotate della strumentazione necessaria per partecipare alle lezioni (pc dotato di webcam, connessione in grado di sostenere la partecipazione a videoconferenze tramite zoom/google meet).

COMPETENZE 
Durante il percorso le partecipanti impareranno quali sono i principi alla base dello Storytelling  e perché questo modo di raccontarsi possa avere effetti positivi nel comunicare se stessi e/o la  propria impresa. Conosceranno inoltre alcune tecniche di costruzione e di scrittura tipiche dei  contenuti digitali di successo. 
 
CONTENUTI

  • Lo Storytelling per raccontare se stesse e i propri progetti 
  • Come studiare il pubblico per capire cosa scrivere 
  • Come scrivere sui Social Network grazie alle formule dello Storytelling 

L’intervento, si inserisce all’interno del progetto “Post covid-19: ricominciare dalle donne” finanziato dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione del Veneto. Nel corso dell’ultimo giorno è  prevista la presentazione da parte di ogni singola partecipante della propria idea d’impresa di fronte  ad un piccolo pubblico composto da imprenditrici, consulenti e potenziali finanziatori  

SEDE E PERIODO DI SVOLGIMENTO
Il corso si svolgerà in modalità da remoto (DCPM 3 Novembre 2020 e successivi) nelle seguenti date

  • mercoledì 5 maggio    09.00-13.00 e 14.00-16.00
  • mercoledì 12 maggio  09.00-13.00 e 14.00-16.00 

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Le persone interessate in possesso dei requisiti di ammissione devono inviare via mail o  consegnare a mano la domanda di partecipazione (allegata) entro il 03.05.2021 presso  Studio Progetto Soc. Coop. Soc, via Monte Ortigara 115/b, mail:spl@studioprogetto.org. Un’apposita commissione, il cui giudizio è insindacabile, verificherà i parametri di ammissibilità  (vedi requisiti di ammissione) e valuterà le domande di partecipazione. Verrà tenuta in  considerazione la coerenza del fabbisogno espresso dal candidato rispetto al percorso. Non è  richiesto uno specifico titolo di studio. 

DOCUMENTI DA PRESENTARE 

  • Domanda di partecipazione (ALLEGATO 1) 
  • per i candidati disoccupati: DID Dichiarazione di Immediata Disponibilità (ottenibile presso il  Centro per l’Impiego di competenza territoriale) 
  • fotocopia fronte retro della carta d’identità in corso di validità 
  • fotocopia fronte/retro del codice fiscale 
  • fotocopia permesso di soggiorno in corso di validità (se cittadine extracomunitarie) 

INFORMAZIONI
Studio Progetto Soc. Coop. Soc., ufficio Servizi per il Lavoro
tel. 335 329565 Silvia Fugagnollo (Lun. – Ven. 9.00 – 13.00)
via Monte Ortigara 115/b, 36073 Cornedo Vicentino 

error: Contenuto protetto !!
it_IT