lvrncl

SMASCHERATI: Morena

Nome
Morena.
Una tua qualità, una tua peculiarità
Barcollo ma non mollo.
Cosa fai in Studio Progetto
Coordinatore dell’ area Salute Mentale.
Cosa ti piace del tuo lavoro o del tempo che passi in Studio Progetto
Mi piace la relazione.
Come stai affrontando questi mesi di pandemia
Nella speranza che al 31 dicembre finisca!
Non è stato facile anche se mi ritengo fortunata ad aver potuto lavorare, portare avanti il servizio.
Ho potuto ritrovare e condividere emozioni, pensieri, obiettivi con molte persone con cui lavoro quotidianamente interne e soprattutto esterne, è rincuorante!
Esprimi un desiderio, immagina il tuo futuro
Avere più tempo libero per me stessa…
Come ha affrontato il tuo servizio questi mesi di pandemia?
In prima linea, inizialmente attività online e poi con la ripresa delle attività.

SMASCHERATI: stefania

Nome
Stefania Amalia.
Una tua qualità, una tua peculiarità
Sono determinata e disponibile. Una delle mie passioni è la fotografia, ma sono curiosa, mi piace imparare cose nuove perciò mi interesso di tutto un po’… ma non mettetemi a far conti! Piuttosto studio il cinese!
Cosa fai in Studio Progetto
Lavoro negli Informagiovani – Progetti Giovani – Servizi per il Lavoro.
Orientatrice e consulente di carriera, cioè aiuto le persone a prendere decisioni nei momenti cruciali della loro vita scolastica, formativa e professionale.
Docente, nei percorsi di inserimento lavorativo e per l’imprenditoria femminile e giovanile.
Cosa ti piace del tuo lavoro o del tempo che passi in Studio Progetto
Le persone che incontro, ascoltare le loro storie, immaginare aspetti del loro futuro, portarmi a casa la sensazione di essermi resa utile in un momento importante.
Come stai affrontando questi mesi
Come vengono, giorno per giorno, come sempre…
Esprimi un desiderio, immagina il tuo futuro
Ritornare a viaggiare con la macchina fotografica in mano. Il mio futuro?… da qualche parte nel mondo.

SELEZIONIAMO ADDETTO/A ALLE PULIZIE categorie protette l.68/99

Il presente annuncio si rivolge ai candidati di ambo i sessi (L. 903/77) e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03. Studio Progetto Società Cooperativa si impegna, laddove richiesto, ai sensi della GDPR n. 2016/679, a trattare i dati personali forniti in sede di invio della candidatura, unicamente per la gestione delle procedure di selezione del personale, anche tramite l’utilizzo di procedure informatizzate, nei modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità.

ANDRA TUTTO BENE | DIARIO DI UNA QUARANTENA

Distanza sociale, non toccarsi, ritiro in casa, diffidenza, angoscia, paura:  sono solo alcune delle caratteristiche tipiche del disagio psichico.

Chi avrebbe mai immaginato che ci sarebbe stato un momento in cui tutti, contemporaneamente, nel mondo intero,  avremmo provato in modo così totalizzante una serie di emozioni, preoccupazioni e pensieri che in un modo o nell’altro ci avrebbero avvicinati alla sofferenza delle persone con un disagio psichico?

Come coordinatrice dei Centri Diurni che hanno realizzato questo diario sono molto orgogliosa e fiera del risultato e di come gli utenti hanno saputo dar voce, in modo così semplice ed emotivamente coinvolgente, ai loro vissuti e pensieri durante la pandemia Covid. 

Mi piace pensare che chi si avvicinerà a questo diario potrà anche ritrovare se stesso, i momenti e le paure di quanto vissuto. 

Basaglia diceva che “la follia è vita, tragedia, tensione; la malattia mentale è invece il vuoto, il ridicolo, la manipolazione di una cosa che non c’è”  come a dire che finché pensiamo alla malattia mentale come qualcosa di esterno a noi è più semplice difendersi e allontanarsi, quando invece comprendiamo che fa parte della vita di tutti è possibile avvicinarsi e comprendere meglio noi stessi e gli altri anche se ci appaiono più fragili, strani, problematici ….. 

Concludo con una frase di un nostro utente, detta durante uno dei tanti momenti di contatto a distanza dei mesi scorsi: 

“A casa si ha la percezione di essere tutti uguali. 

Ma quando finirà temo che il gap fra le persone e le diverse condizioni sociali riemergeranno di nuovo…penso!” (P.).

Sarebbe bello pensare che non sarà così caro P,  ma che aver condiviso un sentire comune ci potrà guidare ad essere meno lontani e meno diffidenti tra noi e la nostra umanità, in tutte le sue forme e possibilità…

Ringrazio quanti hanno pensato, attivato e portato a termine questo lavoro. 

Buona Lettura | Morena Costa | Coordinatrice Area Salute Mentale

SMASCHERATI: CRISTINA P.

Nome
Cristina.
Una tua qualità, una tua peculiarità
Sono un organizzatrice nata! Adoro le illustrazioni e la street art.
Cosa fai in Studio Progetto
Mi occupo della parte sanitaria del progetto di accoglienza SAI a Terraferma, faccio l’educatrice all’asilo nido e mi occupo del volontariato e dei tirocini in cooperativa…
quando c’è bisogno sono disponibile anche per le sostituzioni del SISS e in estate ci sono anche per i centri estivi.
Cosa ti piace del tuo lavoro o del tempo che passi in Studio Progetto
Riuscire e provare a trovare soluzioni per poter aiutare gli altri.
Come stai affrontando questi mesi
Lavoro tanto, ma cerco nei momenti di tempo libero di rilassarmi il più possibile sia facendo qualche passeggiata nel verde che vegetando sul divano.
Esprimi un desiderio, immagina il tuo futuro 
Ritrovare un nuovo equilibrio.

progetto steam

LABORATORI ESTIVI A VALDAGNO DAL 5 AL 30 LUGLIO
Science Technology Engineering Art Mathematics

Il Comune di Valdagno in collaborazione con la Cooperativa Sociale Studio Progetto presenta il Progetto STEAM – laboratori scientifici ed artistici per bambini e ragazzi per tutto il mese di luglio
Dal 5 al 16 luglio con orario 9.00 – 12.00
LABORATORI SCIENTIFICI
rivolti a bambini e ragazzi dagli 8 ai 12 anni.
Costo settimanale 30 euro
Iscrizioni entro il 2 luglio qui (https://bit.ly/laboratoriscientifici)

INFO: giulia.dallalibera@studioprogetto.org
328.1084328

Dal 19 al 30 luglio con orario 9.00 – 12.00
LABORATORI ARTISTICI
rivolti a ragazzi dai 12 ai 17 anni.
Costo settimanale 82 euro
Iscrizioni entro il 15 luglio qui (https://bit.ly/laboratoriartisctici)

INFO: giulia.dallalibera@studioprogetto.org
328.1084328


Più ne SAI meglio è

Il progetto SAI del Comune di Valdagno, gestito da Studio Progetto Cooperativa Sociale, è attivo dal 2018, e continuerà almeno fino al 2023. 

ll SAI, acronimo che indica il nuovo Sistema di accoglienza e integrazione  sostituisce il SIPROIMI, introdotto dal primo Decreto Sicurezza nel 2018, che a sua volta aveva rimpiazzato il modello SPRAR.
La nuova struttura permette  l’accoglienza dei richiedenti protezione internazionale oltre che dei titolari di protezione, dei minori stranieri non accompagnati, nonché degli stranieri in prosieguo amministrativo affidati ai servizi sociali, al compimento della maggiore età. Possono essere accolti, inoltre, i titolari dei permessi di soggiorno per protezione speciale, per casi speciali (umanitari in regime transitorio, titolari di protezione sociale, vittime di violenza domestica, vittime di sfruttamento lavorativo), le vittime di calamità, i migranti cui è riconosciuto particolare valore civile, i titolari di permesso di soggiorno per cure mediche. Nell’ambito del Sistema sono previsti due livelli di servizi di accoglienza; al primo livello accedono i richiedenti protezione internazionale e al secondo livello, finalizzato all’integrazione, accedono tutte le altre categorie sopra elencate.
(fonte www.retesai.it)

Il Sistema è composto da una rete di enti locali impegnati in progetti di accoglienza integrata e rafforza una cultura dell’accoglienza e favorisce percorsi di inserimento socio-economico:  tutti i progetti SAI includono attività di accompagnamento sociale, conoscenza del territorio e accesso ai servizi locali.

All’interno dei progetti SAI si insegna la lingua italiana e si assicura la scolarizzazione di tutti i minori in età d’obbligo. 

Il SAI del Comune di Valdagno: un pò di dati:

  • 31 posti attivi
  • 85 persone accolte dall’inizio del progetto
  • oltre 40 tirocini avviati
  • oltre 50 laboratori per l’integrazione e corsi professionalizzanti avviati
  • 20 eventi pubblici promossi sui temi dell’integrazione
  • oltre 40 inserimenti abitativi


IL VIDEO

In occasione della giornata mondiale del rifugiato 2021 vi raccontiamo con un video cos’è il SAI (Sistema di Accoglienza ed Integrazione). Qual è la quotidianità dei beneficiari del progetto e di chi vi lavora? Quali sono i loro sogni? Quali motivi hanno spinto l’amministrazione comunale ad aderire alla rete SAI? Il video risponde a queste e ad altre domande, sempre partendo dal presupposto che “Più ne SAI meglio è”.

I

PULMINI PULMINI PULMINI

 

UNA… ANZI DUE POSSIBILITA’ PER TUTTI I SOCI
Da questi giorni infatti saranno messi a disposizione due pulmini che potranno essere utilizzati dai soci.

  • furgone del restauro
  • pulmino attrezzato per il trasporto disabili

per poterli utilizzare il socio dovrà

  • contattare gli uffici amministrativi per richiedere la disponibilità
  • sottoscrivere un contratto (vedi in allegato) per il noleggio dei furgoni di cooperativa.
  • è richiesto un rimborso km.
  • per il furgone attrezzato prima del noleggio, deve accordarsi telefonicamente con il ns dipendente Checchetto Lucio per una breve  formazione su come mettere in sicurezza la carrozzina. Importante è il preavviso chiamando al cell.  3402741726.

SMASCHERATI: CRISTINA b.

Nome
Cristina.
Una tua qualità, una tua peculiarità
Decisamente determinata.
Cosa fai in Studio Progetto
Sono educatrice giovanile per il progetto regionale “Le regole del gioco”
e per il Progetto Giovani Valdagno.
Cosa ti piace del tuo lavoro o del tempo che passi in Studio Progetto
Quello che più preferisco è sicuramente il lavoro di squadra!
Come stai affrontando questi mesi
Cerco di vedere sempre il bicchiere mezzo pieno.
Esprimi un desiderio, immagina il tuo futuro 
Dopo tanti mesi finalmente… un pò di più festa!

SMASCHERATI: sergio

Nome
Sergio.
Una tua qualità, una tua peculiarità
Sono pieno di super poteri completamente inutili ma tra quelli utili sono molto creativo.
Cosa fai in Studio Progetto
Sono uno youth worker ed un trainer.
Cosa ti piace del tuo lavoro o del tempo che passi in Studio Progetto
DeIl mio lavoro mi permette di applicare i miei valori alla prassi quotidiana, questo per me è fonte di evoluzione personale.
Come stai affrontando questi mesi
Penso molto, mi guardo dentro e cerco di essere felice delle cose belle che mi circondano, di celebrare la loro semplice bellezza, parlo del sole, delle stelle di notte, del silenzio, del risveglio della natura, del cibo preparato con amore, del dono agli altri. Sono questi i pilastri per costruire il futuro.
Esprimi un desiderio, immagina il tuo futuro 
Il mare, nuotare, viaggiare, imparare e riportare tutto a casa. Poi ricominciare.
error: Contenuto protetto !!
it_IT