Cristina Sabino

like a boomer. Un CONVEGNO PER CAPIRE LE quotidianità “digitali” degli adolescenti.

Sabato 5 dicembre 2020, dalle 9.30 alle 12.30, vi aspettiamo a Like a Boomer, un convegno pensato per genitori e figure educative interessate a comprendere le quotidianità “digitali” degli adolescenti.

PROGRAMMA
Ore 9:30 | Saluti istituzionali e introduzione. Interverranno:
Barbara Corzato (Assessore alle Politiche giovanili Città di Schio)
Flavio Biffanti (Coordinatore Servizio Informagiovani di Schio)

Ore 9:45 | Intervento “Sguardi, divari o confini? Adulti e ragazzi nella relazione con i media” a cura del Prof. Claudio Riva – Sociologo dei media – Università degli Studi di Padova

Ore 10:30 | Testimonianze di giovani nativi digitali: esperienze di quotidianità “digitali”

Ore 11:15 | Intervento “Pedagogia hacker. Per un apprendimento esperenziale in digitale” a cura del Dott. Davide Fant di Metodi – Formatore e pedagogista – Rete Metodi di Milano

Ore 12:30 | Spazio alle domande e conclusioni

INFO E ISCRIZIONI
Evento gratuito su prenotazione.
Iscrizioni, entro venerdì 4 dicembre 2020, su: https://like_a_boomer.eventbrite.it

Contatti:
Tel. 0445 691249
Mail: informagiovani@comune.schio.vi.it

L’evento si svolgerà in modalità digitale per rispettare le disposizioni ministeriali e regionali  previste per l’emergenza sanitaria; saranno realizzate foto e riprese video.

ISLE OF ME _ un’opera d’arte per raccontare il lockdown

Isle of Me: un libro per vedere il lockdown attraverso gli occhi di beneficiari e operatori del progetto SIPROIMI del Comune di Valdagno, il sistema di accoglienza ed integrazione per titolari di protezione internazionale gestito dalla Cooperativa Sociale Studio Progetto. 

L’emergenza legata alla pandemia di Covid-19, in particolar modo quando è stata limitata la nostra libertà di spostamento, ha generato in tutti noi un senso di spaesamento. Stimolata dall’emergenza, l’equipe del progetto SIPROIMI valdagnese si è chiesta: cosa si prova ad essere in lockdown in uno stato che non è il proprio, di cui si stanno imparando lingua e costumi e dove la propria rete di relazioni sociali ed affettive è rarefatta, se non del tutto assente? E come è possibile dare una forma a tali pensieri ed emozioni?

Grazie alla collaborazione con l’artista Mattia Campo Dall’Orto, è stato ideato un laboratorio artistico che partendo da ritagli di vecchi libri, giornali e riviste ha invitato i partecipanti ad esprimersi attraverso tecniche quali il collage, l’associazione di immagini e parole e le cancellature di parte dei testi di partenza. Mattia Campo Dall’Orto ha poi riorganizzato il tutto in un’opera unitaria intitolato ISLE OF ME, la cui versione digitale è scaricabile gratuitamente.  

“Questo volume – dichiara l’artista nell’introduzione dell’opera – è un’istantanea dei sentimenti, dei ricordi e propositi emersi durante il lockdown: un periodo nel quale il tempo si è dilatato in cerchi concentrici. ISLE OF ME è il punto di partenza per ascoltarsi e reagire ad un’esperienza inaspettata che per molti si aggiunge alle sfide dell’integrazione, dell’identità e del lavoro.

Sono stati quattordici i partecipanti al laboratorio artistico, provenienti da otto diversi paesi: Costa d’Avorio, Guinea, Italia, Mali, Nigeria, Senegal, Sierra Leone, Somalia.
Quasi tutti con un età compresa tra i venti e trent’anni, si segnala la presenza di un piccolo artista in erba di tre anni.

doposcuola in natura a villa zileri

Un nuovo doposcuola con attività prevalentemente all’aperto negli spazi di Villa Zileri!

Per bambini frequentanti la scuola primaria (6-11 anni)
dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 17.00

Cosa faremo:
Sostegno allo svolgimento dei compiti e al metodo di studio
gioco in natura
attività di esplorazione, di orientamento, di collaborazione e di scoperta
supervisione psico-pedagogica

NB: Tutte le attività sono svolte nel pien rispetto delle misura di sicurezza!

————————————

Percorsi individuali o in piccolo gruppo per ragazzi delle scuole secondarie di I e II grado

Sostegno al metodo di studio
Sviluppo personale
Sviluppo dell’autostima


Tariffa settimanale: 75 €
Tariffa mensile: 300 €

Info
claudia.donadello@studioprogetto.org | 340 423 7510

tre appuntamenti con informagiovani di trissino

Informagiovani di Trissino propone un ciclo di appuntamenti dedicati ai ragazzi dai 13 ad i 30 anni.
Protagonista degli incontri è “ULISSE, il Camper dell’Orientamento”, progetto  dedicato ad aiutare i giovani della provincia di Vicenza a trovare la propria strada nel mondo del lavoro con modalità innovative.

Questi gli appuntamenti, tutti gratuiti ma su iscrizione
– Lunedì 28 settembre | h. 15.00 – 17.30
– Lunedì 19 ottobre | h. 15.00 – 17.30
– Lunedì 16 novembre | h. 15.00 – 17.30

I servizi e le attività che trovi in camper:
>> CV CHECK porta il tuo Curriculum Vitae per ricevere consigli utili per renderlo attraente agli occhi di un selezionatore,
>> ORIENTAMENTO PERSONALIZZATO (scolastico e/o lavorativo), l’orientatrice aiuterà i ragazzi a conoscere meglio il mondo del lavoro e le sue dinamiche e a scegliere il percorso formativo e professionale più adatto a te.

Per prenotare una consulenza gratuita: http://bit.ly/Ulisse_Trissino_iscrizioni

Il progetto ULISSE:
Progetto del Comune di Vicenza realizzato con il sostegno della Fondazione Cariverona, ed il partenariato di Fondazione Emblema e dai Comuni di Arcugnano, Costabissara, Creazzo, Dueville, Nanto e Quinto Vicentino.Tutte le informazioni sono disponibili al sito www.ulisseorienta.it

ICS Factor: Innovazione, Competitività, Sostenibilità. secondo meeting provinciale

Innovazione, Competitività, Sostenibilità
Un percorso di dialogo strutturato con i politici per valorizzare le eccellenze territoriali e costruire orizzonti di realizzazione giovanile

PARTECIPA ANCHE TU AL PROSSIMO MEETING E SCOPRI L’ICS FACTOR!
Valdagno, 25-26 Settembre 2020


ICS FACTOR
– INNOVAZIONE, COMPETITIVITÀ, SOSTENIBILITÀ
il progetto Europeo finanziato dal programma Erasmus+
che vuole valorizzare le eccellenze territoriali fa tappa a Valdagno


Si aprirà il 25 settembre alle 15.30 a Valdagno il secondo meeting di “ICS FACTOR – INNOVAZIONE, COMPETITIVITÀ, SOSTENIBILITÀ”, progetto Europeo finanziato dal programma comunitario ErasmusPlus e che ha come obiettivo scoprire e mettere in luce quali sono, secondo i giovani vicentini le eccellenze sportive, imprenditoriali e in ambito innovazione del territorio. 


Coordinato dalla Cooperativa Sociale Studio Progetto, ICS Factor vede il Comune di Vicenza come ente capofila e la partecipazione di altri 11 comuni della provincia vicentina: Valdagno, Bassano del Grappa, Asiago, Dueville, Arzignano, Lonigo, Montecchio Maggiore, Thiene, Santorso, Schio, Torri di Quartesolo, oltre alla Provincia di Vicenza. Una rete istituzionale importante che mira a creare un percorso di dialogo strutturato tra giovani e amministratori locali per valorizzare le eccellenze territoriali e costruire orizzonti di realizzazione giovani

Durante il primo meeting, tenutosi a Vicenza nel mese di luglio, i partecipanti hanno individuato 60 fra aziende, imprese e singoli individui in grado di rappresentare il meglio dell’innovatività e dell’imprenditoria Vicentina. Il prossimo passaggio sarà selezionare, fra questi 60, i 10 che potranno partecipare all’ultimo appuntamento del progetto, un Festival dei Giovani che si terrà dal 22 al 25 ottobre a Vicenza.

L’appuntamento con ICS Factor è a Valdagno 25 settembre e 26 settembre.

Il venerdì pomeriggio dalle 15.30 alle 19.00, con apericena finale e il sabato mattina dalle 9.30 alle 13.00 con aperitivo conclusivo i giovani tra i 15 e i 30 anni di tutto il territorio provinciale, e i loro amministratori potranno confrontarsi e far emergere  le realtà vicentine giovani che, negli ambiti di imprenditoria, sport e ambiente, hanno “l’ICS Factor”, quel qualcosa in più che fa la differenza, da cui prendere ispirazione. L’obiettivo del progetto è infatti trovare il buon esempio, mettere in luce l’impegno e la passione per generare una riflessione che possa innescare un processo virtuoso e portare alla nascita di nuove idee, opportunità e prospettive per i giovani.

Se sei un giovane in età compresa tra i 15 e i 30 anni e vivi nel territorio vicentino, partecipa!


Clicca qui per iscriverti
Previsti anche rimborsi per le spese di viaggio e la possibilità di pernottare*



La partecipazione al meeting e agli aperitivi è gratuita.
È previsto un rimborso delle spese di viaggio per chi percorre più di 10 km e la possibilità di pernottare per chi percorre più di 45 km/1 ora di strada per raggiungere Valdagno.

Per maggiori informazioni scrivi a: progettazione@studioprogetto.org

Studio progetto a sostegno delle giovani donne indiane

Da anni la nostra Cooperativa supporta progetti di solidarietà in India e in Guatemala.
La nostra avventura come supporter è cominciata grazie all’entusiasmo e alla conoscenza personale di alcuni dei soci storici di Cooperativa, e continua con l’adesione formale della cooperativa come sostenitore di Namastè Life Project.
Questo vuol dire che i soci di Studio Progetto hanno scelto di donare mensilmente una piccola quota per sostenere i più poveri, nei luoghi più poveri.
Oggi pubblichiamo il report dei primi 6 mesi del Programma ESA: Empowerment e sviluppo olistico delle Adolescenti nel West Bengal Indiano – gestito dall’associazione CINI e da noi sostenuto, che nonostante il particolare periodo che il modo sta vivendo, continua ad andare avanti, e a dare i suoi preziosi frutti.
La pandemia dovuta al COVID-19 si è abbattuta anche in India, esponendo la popolazione, soprattutto i più poveri e vulnerabili, a pericoli dalle numerose sfaccettature, in primis la fame.

A differenza del nostro mondo infatti, il primo problema in India è stato sfamarsi, in un contesto in cui i lavoratori a giornata sono stati improvvisamente obbligati a chiudersi nelle proprie abitazioni e quindi non più in grado di uscire e guadagnare quel poco di cibo per sfamare le proprie famiglie.

Nonostante questa situazione, le attività del progetto non si sono bloccate, ma hanno potuto proseguire supportate dalla tecnologia.
Le formazioni che dovevano essere condotte sono state infatti spostate su what’s app, dove materiali comunicativi adeguati sono stati creatiappositamente e condivisi settimanalmente. Oltre a questo, non sono mancati i risultati sul campo, portando anche al blocco di due matrimoni precoci.

Scarica il report:

Acting Local, Changing Global: esc in portogallo

European Solidarity Corps – ESC : 11 mesi con la Sezione Giovani della Croce Rossa Portoghese

Siamo Ente di invio per “Acting Local, Changing Global “un progetto ESC – Corpo Europeo di Solidarietà proposto dalla Sezione Giovani della Croce Rossa Portoghese.

IL PROGETTO
Acting Local, Changing Global 
I volontari, 13 in tutto, prenderanno servizio in una delle sedi della Croce Rossa portoghese di Braga, Cucujães, Fafe, Frazão, Guimarães, São João da Madeira, Torres Vedras, Vale de Cambra e Nova de Gaia
Durante lìanno di peogetto (da gennaio 21 a gennaio 22), i volontari svolgeranno diverse attività che mirano a promuovere, nei bambini e nei giovani, la solidarietà verso gli altri,  indipendentemente dalla nazionalità, dal sesso o dalla razza.
I volontari potranno essere  coinvolti  in tutte le fasi delle tante attività proposte sul territorio dalla Croce Rossa: nell’azione pratica, a contatto con le persone, nella pianificazione degli eventi, nella gesione deisocial media e in attività di comunicazione. I volontari saranno inoltre incoraggiati e sostenuti nel proporre e sviluppare nuove idee e progetti.

Tutte le attività tratteranno temi di primaria importanza nel campo della gioventù:
la promozione della salute e l’educazione,  le abitudini alimentari, l’abuso di alcol e droghe,  
la promozione dell’attività fisica.

I volontari promuoveranno azioni nelle scuole; svilupperanno attività per il tempo libero; svilupperanno e aiuteranno a organizzare attività sportive e di apprendimento durante le vacanze, il tempo libero, ma anche durante il periodo scolastico,

ORGANIZZAZIONE OSPITANTE: Croce Rossa Portoghese – Sezione Giovani: https://www.cruzvermelha.pt/juventude.html

PAESE: Portogallo

DOVE: Cucujães / Fafe / Frazão / Guimarães / São João da Madeira / Torres Vedras / Vale de Cambra / Vila Nova de Gaia

QUANDO: Gennaio 2021 – Gennaio 2022

DETTAGLI: Scarica l’infopak:


COME CANDIDARSI: Contattare Studio Progetto Cooperativa Sociale scrivendo a progettazione@studioprogetto.org o chiamando Alessandra al 335 329542


EcoArt: Scambio Giovanile in Croazia

EcoArt: Educate, Create, Overcome through Art – dall’8 al 15 ottobre 2020 a Ludbreg, in Croazia

Cerchiamo 5 partecipanti di età compresa tra i 18 e i 25 anni + 1 partecipante anche over 25 * con un minimo di esperienza in mobilità all’estero per ricoprire il ruolo di youth leader per lo Scambio Giovanile dal titolo “Educate, create, overcome through Art” – ”Educare, creare, superare attraverso l’Arte”.

Lo scambio, finanziato dal programma Erasmus+ e proposto da Lumen, si terrà dall’8 al 15 ottobre 2020 a Ludbreg (Croazia) e riunirà 36 giovani provenienti da 6 Paesi Europei: Italia, Lithuania, Spagna, Lettonia, Portogallo e CroaziaIl tema principale dello Scambio è la promozione della tutela ambientale attraverso l’arte.
I giovani impareranno e discuteranno riguardo i problemi ambientali più importanti e  i rischi che esistono nei loro paesi e in tutta l’Europa.
Le attività si soffermeranno su come i cittadini (sia individualmente che a gruppo) possono portare il loro contributo per migliorare la situazione ambientale e trasferire questa conoscenza ad altri attraverso la creatività.

Per tutti i dettagli del progetto:
Scarica qui l’Infopack

Candidature il prima possibile compilando il modulo di candidatura al link:
https://forms.gle/yU1Gw5h5RaRiUBLw5

MAPS – una provincia bellissima. la mappa è online!

A fine luglio abbiamo iniziato a distribuire le prime copie della Mappa alternativa della provincia di Vicenza realizzata dai ragazzi e delle ragazze del progetto MAPS*.

Troverete la mappa nei servizi Informagiovani e Progetti Giovani dei nei comuni partner del progetto:
Alonte, Arsiero, Arzignano, Asiago, Bassano del Grappa, Breganze, Castelgomberto, Cornedo Vicentino, Dueville, Fara Vicentino, Marano Vicentino, Montecchio Maggiore, Montorso Vicentino, Recoaro Terme
Santorso, Schio, Thiene, Trissino, Valdagno, Vicenza.

Trovate la MAPPA in versione SCARICABILE qui:

*Il progetto:
MAPS – Making Active Participation through Structured dialogue, un progetto di dialogo strutturato finanziato dall’Unione Europea con il programma ErasmusPlus e finalizzato a mettere in contatto giovani e pubblica amministrazione. 
Il progetto è proposto e coordinato dalla nostra Cooperativa con il partenartato di 20 Comuni distribuiti della Provincia di Vicenza: AlonteArsieroArzignanoAsiagoBassano del GrappaBreganzeCastelgombertoCornedo VicentinoDuevilleFara VicentinoMarano Vicentino, Montecchio MaggioreMontorso VicentinoRecoaro TermeSantorsoSchioThiene
TrissinoValdagnoVicenza.
Maggiori dettagli: www.spyglass.cloud

Mattinate Verdi: centro estivo a Villa Zileri

Mattinate Verdi è il nostro nuovo centro estivo immerso nel verde di Villa Zileri, e in compagna di tanti adorabili animali!

Per chi
Per bambini dai 6 agli 11 anni – Scuola Primaria.

Periodo
Dal 27 luglio al 4 settembre in Villa Zileri Motterle, a Monteviale (VI).
Iscrizioni settimanali, frequenza al mattino dalle 8.00 alle 12.30, in gruppi di 7 bambini come da Linee Guida
Regionali e Ministeriali

Costo
TariffaFrequenza a settimana 135 euro, merenda inclusa.

Iscrizioni
Settimane dal 27 al 31 Luglio e dal 3 al 7 Agosto: iscrizioni entro le ore 12.00 del 23 Luglio
Settimane dal 24 al 28 Agosto e dal 31 Agosto al 4 settembre: iscrizioni entro le ore 12.00 del 6 Agosto

Info e iscrizioni
Claudia Donadello 340 423 7510
claudia.donadello@studioprogetto.org